2022 / 2023


<< torna all'elenco

10 Novembre Santa Messa per le defunte

Nessuno muore sulla terra finché vive nel cuore di chi resta. Probabilmente non c’è frase più appropriata per definire la consueta Messa in ricordo delle socie defunte. Un modo di sentirsi unite e pregare. Quest’anno la Presidente Alda l’ha organizzata a Verona nella Chiesa di Santa Eufemia. Dal 1807 la chiesa ospita l’antica immagine in bassorilievo della Madonna della Salute, proveniente dalla poco lontana chiesa di San Matteo (soppressa da Napoleone). La festa della Madonna della Salute ha luogo il 21 novembre, giorno della Presentazione della Beata Vergine Maria, e ancor oggi si celebra spontaneamente nella città di Venezia, a Trieste e in moltissime città e paesi dell'antica Repubblica, nell'Italia, in Istria e in Dalmazia. La ricorrenza trae origine dalla grande epidemia di peste bubbonica che colpì tutto il nord Italia tra il 1630 e il 1631. Si tratta della stessa epidemia descritta anche da Alessandro Manzoni ne I promessi sposi. Ad accoglierci in questo scrigno sacro di grande bellezza, capace di trasmettere a chi entra una sensazione di accoglienza e pace, monsignor Edoardo Sacchella.