2022 / 2023


<< torna all'elenco

LA VISITA DELLA GOVERNATRICE

L’entusiasmo delle migliori occasioni riservato ad accogliere la Governatrice del Distretto Inner Wheel 209, Livia Agnese Pasini Bordoni, PHF, nel suo programma di Visite ai Club del Distretto. La Presidente Franca Piersimoni Raddi e le socie del Club di Isernia, l’hanno ospitata con una magnifica cerimonia ufficiale, cui hanno partecipato le massime autorità rotariane, le autorità civili e militari della Città e della Provincia, a riprova del sodalizio consolidato teso al riconoscimento dell’attività di servizio del Club Pentro sul territorio. Da sempre, in un continuo crescendo, le attività di servizio del Club di Isernia hanno riscontrato il plauso delle autorità locali poiché hanno saputo cogliere gli ambiti specifici più meritevoli di attenzioni nella destinazione dei fondi raccolti con le attività di services, nelle iniziative culturali tese a far emergere realtà locali meritevoli di supporto. La visita della governatrice è il fulcro dello scambio fra Club e Distretto; è il momento di condivisione dei Programmi Annuali, della reciprocità di intenti finalizzati ad operare perseguendo il Tema Annuale secondo il quale saranno declinate le attività di servizio. La presidente del club Franca Piersimoni Raddi, ha illustrato il programma che intende realizzare, stante le linee guida distrettuali e di concerto con il Programma che la Governatrice porta avanti in seno al Distretto. Dunque una sinergia volta ad esprimere l’unicità di ciascun club che, attraverso iniziative proprie tende a realizzare il tema annuale. Quest’anno molto ambizioso e lungimirante: Work Wonders, fare miracoli! Con la semplicità di azioni mirate al territorio, attraverso lo spirito di servizio, ciascun club con il suo specifico contributo, con la sua unicità, realizza piccoli progetti, ma con il cuore. È questa la magia che fa “il miracolo”, che “fa meraviglie”. Un circolo virtuoso che sviluppa sinergie con altre associazioni di servizio ed autorità locali con finalità congiunte.