Messaggio della Governatrice


Care Amiche,
siamo tutte reduci da un anno difficile, non solo per le problematiche che hanno interessato la Nazione, ma, anche, per quanto accaduto nel Distretto.
Sarà mio compito, ora, intraprendere un nuovo viaggio insieme a Voi, finalizzato alla ricostruzione di quell'idem sentire che è tratto peculiare del Distretto 209. Ma senza la spasmodica ricerca di un asservito riconoscimento al ruolo di Governatrice, con la convinzione di essere esclusivamente al servizio dei club, di tutti i club, ai quali, fin d'ora, porgo il mio deferente riconoscimento per gli sforzi profusi nel superare le intemperie affrontate.
Il collare che indosso con viva emozione, non è mera elencazione di nomi, ma l'imperituro memento di vite vissute al servizio dell'Inner Wheel, del quale assumerò la temporanea custodia, con il dovere di tramandare, a chi mi succederà, l'orgoglio di averne condiviso l'alto valore morale.
Identità solo apparentemente personali, ma che evocano visioni ed aspettative nelle quali ciascuna di Noi ha avuto ed avrà modo, nuovamente, di identificarsi.
Avremo necessità della collaborazione di tutte le socie, con una disponibilità d’animo luminosa e positiva, con generosità e determinazione per superare problemi e rinnovare il senso di appartenenza alla nostra prestigiosa Associazione.
Esprimo la mia più sincera gratitudine a tutte Voi, perché sento fortemente l’energia e l’affettuosa presenza che manifestate.

Vi stringo in un abbraccio sincero.
Ad maiora.

Simona Calai Granelli