Eventi


<< torna all'elenco

La scuola dell'Infanzia di Torretta intitolata a Ida Castellluccio

La nostra socia Claudia Notaro è anche dirigente dell'istituto Calderone di Carini con la realtà distaccata a Torretta, la Scuola Materna dell’Infanzia, che è stata Intitolata , completamente ristrutturata,, alla vittima innocente della mafia Ida Castelluccio, uccisa il 5 agosto 1989 insieme al proprio marito, il poliziotto Nino Agostino, in servizio presso la Questura di Palermo, a seguito di un attentato ad opera di 2 sicari, che, a bordo di una moto, sparavano colpi di mitra contro i coniugi, mentre gli stessi si trovavano davanti il cancello della loro casa a Villagrazia di Carini. Vittime i due giovani appena sposati e con Ida incinta. Grande significato nel ricordare alle future generazioni una vittima non illustre della mafia, ma altrettanto una vita che doveva continuare ad essere, Ida. Altrettanto significativo, in questa stessa giornata, l’avere conosciuto personalmente l’tleta Raffaele Di Maggio, nativo di Torretta, divenuto campione mondiale alle Paraolimpiadi 2021, che insegna a tutti quanto si possa raggiungere il successo nonostante limiti personali se a guidare è la grande determinazione unita all’umiltà del sacrificio. Noi eravamo lì, invitate quali Inner Wheel. Due lezioni di vita che interpretano anche i nostri valori. Brava Claudia.