Siria, Libia, Yemen...sembrano posti lontani. Sono invece proprio nel cortile della nostra casa. Sono paesi del Mediterraneo dove feroci guerre hanno provocato negli ultimi anni decine, centinaia di migliaia di morti.

La pace è una necessità. Donne, bambini, uomini prosperano quando prospera la pace. Soffrono quando c'è la guerra. Sembra banale, ma raramente ci fermiamo a riflettere su questa lapalissiana realtà. Presi da considerazioni geopolitiche raffinate, rischiamo sempre di dimenticare che le guerre vengono combattute sulla pelle dei più fragili.

Le guerre provocano morti, dicevamo, ma provocano anche esodi. Milioni di persone ogni anno scappano da luoghi dove c'è la guerra, per andare dove c'è la speranza di una vita dignitosa. Ne abbiamo la riprova ogni giorno dagli articoli dei nostri giornali, dalle strade delle nostre città.

La verità è che la pace si costruisce in ogni casa, perché la guerra arriva in ogni casa. Non solo come eco lontana, ma come infezione. La violenza porta violenza. Porta sopraffazione, intolleranza, razzismo.

Ma anche la pace può diffondersi, di bocca in bocca, di gesto in gesto.

L'Inner Wheel è un'associazione di pace, che lavora nell'aiuto e nella solidarietà. Portare un messaggio di pace, in ogni nostra attività, in ogni nostra iniziativa, è un nostro obiettivo quotidiano. Lo perseguiremo assieme con la solita determinazione, in amicizia, amando il mondo e i suoi abitanti.