2020 / 2021


<< torna all'elenco

Club di Roma Nord - Partecipazione al Progetto Cucina,calici,casali,castelli

Ricetta del territorio di Vignanello (VT) un tempo Julianellum Gnocchi con la Grattacacio. Gli gnocchi co' a grattacacio in dialetto, vengono così chiamati per l'utilizzo della grattugia nella preparazione. Ingredienti Per 4 persone.. - Farina, 400 grammi - Acqua - Sale Preparazione: Impastare acqua e farina fino ad ottenere la giusta consistenza. Poi formare dei cannelli di pasta dello spessore di un centimetro e mezzo circa e tagliare a pezzetti di 2 -3 centimetri. Appoggiare il pezzetto di pasta sulla grattaformaggio e premervi sopra con le dita facendolo rotolare e dandogli la forma di un maccheroncino bitorzoluto. Così lavorato, lo gnocco acquista delle tipiche scanalature “a quadrettini” che gli donano una particolare consistenza e trattengono meglio i gustosissimi sughi, realizzati alla vecchia maniera. Consigli: Che sugo? Quello più adatto, che si usava nella cucina antica, si fa con un soffritto di strutto, carota, cipolla e sedano tritati, guanciale, pomodori pelati e un pizzico di maggiorana. A tavola si completa il condimento con una manciata di pecorino. Oggi, chi non ha dimenticato questo piatto caratteristico, lo aggiorna e preferisce un sugo più ricco di carne di maiale, e sostituisce lo strutto con l’olio d’oliva. Vino del territorio consigliato per l’ abbinamento: Rulliano -Denominazione di Origine Controllata Gradazione alcolica: 14,00 % vol. - Uvaggio: Merlot, Sangiovese. Tipologia di vino: Rosso. - Azienda: Viticoltori dei Colli Cimini. Le vigne ricadono prevalentemente all'interno della zona di produzione della Doc Vignanello, comprensorio annoverato anche fra le denominazioni vulcaniche italiane. La Viticoltori dei Colli Cimini produce oggi vini di grande qualità e di forte personalità, riconosciuti a livello nazionale ed internazionale. Tra i prodotti si annovera il Vignanello Rosso Riserva Rulliano, vera eccellenza del territorio, ottenuto dall'incontro tra i tradizionali vitigni a bacca rossa e i legni di Allier.