2017 / 2018


<< torna all'elenco

Inner Day e relazione su Maria Callas

Mercoledì 10 gennaio abbiamo festeggiato l’Inner Day presso il Ristorante “Il Violino”, con la presenza di un nutrito gruppo di socie di Casalmaggiore L’incontro è iniziato con la relazione del dott. Antonio Beltrami, marito della socia Pierina, sulla cantante lirica Maria Callas. In apertura Antonio si è compiaciuto con l’Inner Wheel per aver scelto di ricordare, a pochi mesi dalla ricorrenza del 40° anniversario della morte, una figura femminile come quella di Maria Callas (New York 2/12/1923 - Parigi 16/09/1977), sicuramente una delle artiste più significative del secolo scorso. Definita da Leonard Bernstein “la più grande cantante drammatica del nostro tempo”. Dopo aver sottolineato i tratti distintivi della sua vocalità, il relatore ha ricordato come la Callas, grazie anche alle sue notevoli capacità interpretative, abbia contribuito alla riscoperta del repertorio operistico italiano della prima metà dell’800.Ha quindi ripercorso in rapida sintesi le tappe più salienti della sua vita: gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza in America, il ritorno in Grecia (paese d’origine della famiglia) ,gli studi in Italia, la sua brillante carriera, le sue vicende sentimentali, la morte avvenuta a Parigi il 16 settembre 1977, a soli 53 anni d’età. Dopo la cremazione, su sua volontà, le ceneri di Maria Callas vennero sparse nel Mar Egeo.La relazione di Antonio Beltrami è stata arricchita dalla visione di diverse foto e da alcuni video con indimenticabili esibizioni della grande cantante, quali: Casta diva (da Norma di V. Bellini), Una voce poco fa (da ll barbiere di Siviglia Puccini).di G. Puccini), Habanera (da Carmen di G. Bizet), Vissi d’arte (da Tosca di Giacomo Puccini La presidente Lavinia, dopo aver salutato i presenti, ha letto il messaggio della Presidente Internazionale. La serata si è conclusa con una raffinata cena svoltasi in vero spirito amicale "innerino"