2016 / 2017


<< torna all'elenco

I. W. Club Paestum “Città delle Rose” – 7 aprile 2017- Conversazione in villa “ La rosa di Paestum” - Mostra della Minerva - Villa Comunale- Salerno

L’I. W. Club Paestum “Città delle Rose”, tra le tante attività ed iniziative intraprese quest’anno dalla sua Presidente, ha partecipato, il 7-8- 9 aprile, alla 17^ Mostra della Minerva, organizzata nella Villa Comunale di Salerno dall’Associazione Hortus Magnus. La Mostra è un appuntamento per gli amici delle piante e per gli amatori del verde , che vanno alla scoperta di piante insolite per godere della loro bellezza e dei profumi dei fiori primaverili, ma è anche un’occasione di promozione culturale, con convegni, conversazioni, dimostrazioni, incontri con esperti. Ed è in questo contesto che la nostra Presidente ha voluto “portare”, per farne oggetto di una “conversazione in villa”, ”La rosa di Paestum” che è il fiore che contraddistingue il nostro club e che è anche il nostro logo. Il convegno è stato aperto dai saluti di Clotilde Baccari Cioffi, Presidente dell’Hortus Magnus, cui sono seguiti quelli di Annamaria Esposito Alfano, Presidente del club Paestum. Dopo l’intervento del Pittore Virginio Quarta, autore del dipinto che quest’anno fa da manifesto alla Mostra, il prof. Francesco D’Episcopo introduce il tema della sua relazione “La rosa di Paestum tra letteratura e storia”. Essa è un particolare tipo di rosa “damascena”, dal profumo inebriante, che già Virgilio nelle Georgiche celebrava per la sua qualità “bifera”, ossia di sbocciare due volte l’anno, in primavera e in autunno. A Paestum l’essenza di rosa si lavorava in speciali torchi, ed era celebre il balsamo detto “rhodinon italikon”. Fra le fragranze dei fiori esposti in Mostra, anche i profumi e le essenze dello stand “Sirenae” di Martina Marino, socia del nostro club.