Messaggio della Governatrice


Care Amiche, sono felice ed entusiasta di ricoprire il ruolo di Governatrice e vi ringrazio tutte per la fiducia accordatami.
Da socia a Governatrice, il passo non è breve. In mezzo ci sono impegno costante, senso del servizio ed immenso entusiasmo. Da quasi trent’anni vivo l’associazione credendoci e profondendovi tutte le mie capacità e il mio tempo, non “solo” quello libero. Il mio club di appartenenza, Cagliari, è stato in Italia il secondo a nascere e quando si formarono i primi tre Distretti confluì nel 208 ed espresse la Prima Governatrice, Gianna Peretti. Altre Amiche Socie del mio club, figure importanti e apprezzate che non ci sono più e che molto si sono spese per l’Inner Wheel, sono state Governatrici. Spero di onorare la memoria di Micaela Mulas e di Paola Carcassi, senza alcuna ambizione di confronto, ma solo per affettuoso e sincero rispetto.
Sono certa che, come me, tutte voi amate l’Associazione e per essa vi impegnate anche a fronte di qualche sacrificio, concedendo il vostro tempo e le vostre energie per la sua crescita e il raggiungimento di obiettivi sempre di grande livello ed espressione di sensibilità. In questo prossimo anno sociale vorrei trasmettervi la mia grande voglia di fare tanto di più e di far crescere il nostro Distretto attraverso progetti di impegno sociale ed organizzazione di eventi culturali coinvolgenti e rilevanti. Il passaggio del collare ogni anno deve rinnovare il senso di responsabilità e di appartenenza in tutte le socie, nei Club come nel Distretto o in seno al Consiglio Nazionale. Un nuovo anno sociale deve essere come una trasfusione: deve rigenerare, energizzare, elettrizzare ed imprimere voglia di essere operose, sempre di più.
Credo nella nostra forza e nelle nostre capacità di portare avanti le nostre idee, valorizzando il mondo femminile in ossequio al Service internazionale triennale “Caring for Women and Girls” ed ispirandoci al motto della Presidente Internazionale Christine Kirby: “Empower and evolve” ovvero, in italiano, “Migliorate le vostre conoscenze e progredite”.
Alle 24 presidenti che faranno il mio stesso percorso rivolgo i miei complimenti e il mio apprezzamento per aver accettato la carica come impone la ruota ed auguro, come a me stessa, un cammino sereno, all’insegna del rispetto dei ruoli e delle regole, e ricco di soddisfazioni che non sono da considerare personali, ma vanno ad arricchire l’immagine dell’Inner Wheel. Aiutiamoci, tutte insieme, impegniamoci, seminiamo e raccoglieremo. Ed, infine, auguro a tutte una buona estate che servirà per prendere fiato prima del lavoro che ci aspetta in autunno.
In amicizia. Angela