Storia


Il nostro Club è nato il 27 Novembre 2007 e prende il nome dal Club Rotary padrino Schio-Thiene. Le nostre due cittadine, che distano una dozzina di chilometri l’una dall’altra, rappresentano una delle più ricche e attive realtà del Vicentino.
Schio è il maggior Comune della provincia di Vicenza con i suoi quasi 39.000 abitanti ed situato allo sbocco della Val Leogra, protetto da un anfiteatro collinare e prealpino di forte suggestione. L’ambiente collinare-montano di Schio, pur creando qualche difficoltà a livello di coltivazione, ha invece favorito, con la presenza dei monti che hanno fornito acque limpide, della lana e dei minerali, la crescita dell’artigianato e delle prime fabbriche industriali. Già nella seconda metà del ‘700, Schio rappresentava uno dei centri industriali più floridi e evoluti d’Italia, soprattutto per il settore tessile e meccanico. Nei primi anni del ‘800 Schio ospita uno degli imprenditori più lungimiranti d’Europa, Alessandro Rossi che, in virtù delle sue concezioni imprenditoriali, seppe far crescere il lanificio di suo padre fino a farlo diventare nella seconda metà dell’Ottocento la maggior azienda laniera italiana: la Lanerossi.
Tuttora, Schio rappresenta uno dei Centri più ricchi e industrializzati del Veneto, pur conservando la giusta attenzione per le origini storiche, la cultura (archeologia industriale) e le tradizioni.
Thiene è un centro fra i più importanti della provincia di Vicenza. E' una cittadina di oltre 22.000 abitanti, ricca d'arte, storia e tradizioni. Forte della sua posizione di passaggio, è stata fin dalle origini un centro di notevoli attività lavorative e commerciali.
E’ posizionata ai piedi dell'Altopiano di Asiago e rappresenta un luogo di convergenza per le vie di pianura e le vie che aprono alle montagne: questa ubicazione le ha consentito nella storia di essere centro preferenziale di interessi commerciali, agricoli ed industriali del Vicentino. Testimone della storica ricchezza della cittadina thienese, è il suo Castello Porto-Colleoni: esso è stato costruito circa nella metà del ‘400 e suggerisce forme gotiche tipiche del Castello miste alle forme più dolci della villa veneziana.
Tuttora, Thiene si distingue per la sua fervida attività artigianale e industriale nei vari settori: primo fra tutti il caseario.
Il nostro Club è nato con 16 socie che hanno deciso di far parte della grande famiglia Inner Wheel per poter meglio coltivare la propria amicizia e perseguire il nobile fine di essere d’aiuto per la società. L’entusiasmo del nostro Club e la capacità di coinvolgimento fra amiche e conoscenti sono stati tali che oggi siamo già in 37 socie. Il nostro Club è composto da un solido gruppetto di mogli rotariane, che già si conoscevano grazie al Rotary padrino, da alcune delle loro figlie e da alcune ex-Rotaract. Questa magica miscela ha dato vita ad un Club consolidato dai legami di Rotary, ma anche giovane ed allegro. Ci troviamo ogni quarto mercoledì del mese. Il Club è ancora freschissimo ed inesperto, ma con l’aiuto delle altre innerine, stiamo apprendendo in fretta i meccanismi di questa “grande macchina d’ amore”.