Eventi


<< torna all'elenco

“La radioterapia: dalla bomba al cobalto alle nuove tecnologie” - Rotary Club Trento e Inner Wheel Trento Castello C.A.R.F. uniti nella Solidarietà

Dopo l’emozionante serata con Giancarlo Zanetti, il Club Trento Castello il 18 novembre si è riunito per il secondo appuntamento a favore del Reparto di Radioterapia Oncologica dell’Ospedale S. Chiara di Trento. La conferenza “La radioterapia: dalla bomba al cobalto alle nuove tecnologie” organizzata in compartecipazione con il Club padrino Rotary Trento è stata l’occasione per fare informazione sui tumori. Dopo i saluti dei due Presidenti, dott. Andrea Pozzati e Lucia Zanetti Vinante, ha iniziato il suo intervento la dott.ssa Valentina Vanoni, direttrice responsabile del Reparto di Radioterapia Oncologica parlandoci del progresso tecnologico nella cura dei tumori dalla bomba al cobalto fino alle ultime innovazioni, sottolineando come una parte importante nell’efficacia della cura sia costituita dal rapporto medico-paziente. È seguito l’intervento del prof. Claudio Eccher, noto chirurgo che ha raccontato come la bomba al cobalto sia arrivata per la prima volta in Europa nel 1953 all’ospedale San Lorenzo di Borgo Valsugana (Trento) grazie alla volontà del prof Valdagni e al finanziamento di 15 cittadini; ci ha mostrato poi come sia importante la Radioterapia intraoperatoria. Per finire ha ricordato le 5 P: medicina Predittiva, Prevenzione, cura Personalizzata, Partecipata e Precisione. Due relatori eccezionali, un progetto fortemente voluto dalla nostra Presidente Lucia Zanetti, un folto e interessato pubblico hanno contribuito al successo della serata.