Storia


Il Club di Valle Caudina nasce nel 1994.
Si compone di 20 socie attive provenienti da Airola, Cervinara, Forchia, Montesarchio, Paolisi, San Martino Valle Caudina, Sant’Agata dei Goti.
Nel corso degli anni ha espresso una Chairman del Servizio Internazionale, una Governatrice ed una Vice Governatrice.
Nel 2004 ha ospitato il Forum Distrettuale della Campania.
Il Club di Valle Caudina, fin dalla nascita, persegue obiettivi di natura sociale.
Nel 1997 ha fondato un Centro di Ascolto, con sede in Airola.
Il Club ha collaborato con Enti Umanitari, Croce Rossa, Medici senza frontiere, Unitalsi, Amnesty International, Unicef.
Ha sostenuto l’adozione a distanza di bambini.
Ha partecipato al Programma Polio-Plus della Fondazione Rotary ed ai Service Umanitari Inner Wheel: Progetto Pro Romania – Distretto 210°; pro Fondazione Rita Levi Montalcini; pro Fondazione Med-Child; Programma Tetano Materno e Neonatale.
Sul piano culturale, il Club ha organizzato numerosi convegni su temi relativi a questioni sociali, culturali ed ambientali.
Ha contribuito al restauro di opere artistiche.
Ottima la collaborazione con il Rotary Club di Valle Caudina.
L’ultimo progetto è il seguente: “Pro Caudio” teso a sensibilizzare i giovani alla salvaguardia ambientale del territorio.
L'anno 2008 il club ha espresso la Governatrice Cettina Iglio Vassallo e la Segretaria Distrettuale Caterina Bove Narullo.
Ha ospitato la prima Assemblea Distrettuale.
Gemellaggi: Lecce, Napoli Ovest.
Club Contatto: Koln Agrippina, Munster Westfalen (Germania); Casablanca, Casablanca Californie (Marocco)Trani, .
Il club negli ultimi anni ha realizzato diversi services e progetti:
• Convegno e raccolta fondi pro AIL
• Sostegno all’Unicef, AIRC , Telethon, Spirulina
• Sostegno alle realtà territoriali: Centro di Igiene Mentale, Centro Anziani, Centro Diurno per disabili, UNITALSI.
• Ha continuato a lavorare sul territorio promuovendo Convegni a scopo sociale, culturale e umanitario
• Ha istituito il Premio Letterario Nazionale: “Il giardino incantato”
• Ha provveduto alla conservazione e al restauro di opere d’Arte presenti nella nostra realtà territoriale.
Nell’anno 2011-2012 ha espresso la Vice governatrice Caterina Bove Narullo e la Segretaria Distrettuale Maria Rosaria Iglio.