Storia


Il club di Belluno è stato fondato il 22/03/2004 ed ha ricevuto la Charta nelle mani della prima Presidente il 25/09/04.
Attualmente conta 26 Socie di cui 19 fondatrici.
In sintonia con i principi dettati dall’International Inner Wheel il nostro Club opera con l’obiettivo di promuovere lo spirito di amicizia e di servizio con particolare sensibilità alle problematiche
sociali e culturali
Il primo service culturale si è concretizzato con la realizzazione di una piccola guida storico-artistica della cinquecentesca chiesa di San Rocco che per collocazione e storia rappresenta uno dei monumenti chiave della città di Belluno.
Rispondendo quindi allo spirito del motto lanciato dalla Presidente Internazionale per l’anno 2004-2005, “Work together and give hope”, il club si è attivato nel suo primo anno di vita con il service sociale “Prevenzione salute donna”. L’idea nata dall’esigenza del reparto di radiologia di Belluno di disporre di apparecchiature digitali aggiornate per lo screening senologico, è stata accolta con interesse dal club che, in collaborazione con altre associazioni femminili, ha promosso una serie di iniziative finalizzate alla sensibilizzazione della popolazione femminile verso la prevenzione, ma in primo luogo alla raccolta di fondi per l’acquisto di un CAD che consentirà di raggiungere un livello di eccellenza nella diagnosi precoce del carcinoma della mammella.
Questo progetto che intende offrire alle donne una speranza di vita in più, costituisce anche nel suo secondo anno di attività uno degli impegni primari del club.
Quest’anno abbiamo anche deciso di aderire al “Progetto India” dando la possibilità a due giovani tribali delle Jawadhi Hills di frequentare una scuola per infermiere che, una volta diplomate, consentirà loro di lavorare con competenza per la propria terra e la propria gente.